26ª Coppa Città di Partanna

78 iscritti alla 26ª Coppa Città di Partanna

di Salvatore Morselli - 16 Maggio 2019
78 iscritti alla 26ª Coppa Città di Partanna

Sono poco meno di ottanta (settantotto) i piloti che domenica, inizio ore nove, tre manche, daranno vita alla ventiseiesima edizione dello Slalom Città di Partanna. Intanto domani dalle 15,30 alle 19,30 si terranno le verifiche tecniche e sportive sul corso Vittorio Emanuele presso l’ex Pretura e in piazza Falcone – Borsellino. La gara belicina è valida per la Coppa Aci Sport quinta zona e per il Campionato Siciliano seconda zona. Favorito il messinese Emanuele Schillace, su Radical Sr4, che gareggia in gruppo E2-Sc, reduce dal successo ottenuto allo slalom di Valderice. A contendergli la vittoria il busetano Giuseppe Virgilio anche lui su Radical Sr4 ed il mazarese Girolamo Ingardia che gareggia su una Formula Ghipard nel gruppo E2-SS. Tra le vetture sport, attenzione al marsalese Claudio Augusto Bologna, ed al saccense Antonino Di Matteo, ambedue su Gloria C8 motorizzata Suzuki. Dei settantotto piloti, due iscritti nelle auto storiche, quattro nelle attività di base, sei nel gruppo Racing Sport, quattro nel Racing Sport Plus, quattordici nel gruppo N, sei nel gruppo A, tre tra le bicilindriche, dodici nel gruppo Speciale Slalom, otto nella E1 Italia, tre  nei prototipi slalom, quindi  quattordici vetture sport di cui nove nell’E2-SS e cinque nella E2-SC. Undici le scuderie presenti, con la Trapani Corse e la Armanno Corse che schierano undici piloti, quindi cinque piloti al via per la Tm Racing, quattro  ciascuna per la Team del Mago e la Project Team, due per la Festina Lente e la Ro Racing, uno ciascuno per la Drepanum Corse, Catania Corse, Motor Team Nisseno e Puntese Corse. In gara quattro  piloti Under 23, Antonio Di Stefano in Gruppo N su Citroen Saxo, Emanuele Burgio su Fiat Cinquecento Sp nel gruppo Speciale Slalom e Alberto Macaluso e Emanuele Schillace nel gruppo E2-Sc. La “quota rosa” vede al via tre ragazze, Vanessa Muscarnera su Renault Clio nel gruppo Attività di Base, quindi in Gruppo N2000 Silvia Stabile su Renault Clio Williams e Jessica Miuccio su Renault Clio Rs.  La gara si svolgerà sul solito tracciato tortuoso e molto tecnico di 2990 metri ricavato sulla Strada Provinciale 26 tra Salaparuta e Partanna su cui verranno collocate quattordici  barriere di rallentamento.  Direttore di gara Lucio Bonasera di  Enna. La premiazione è prevista presso la scuderia del Castello Grifeo di Partanna.


Cerca un Calendario in Archivio
Altre Notizie

Ultime Notizie