61ª Coppa Selva di Fasano positiva per i drivers Gretaracing

Buoni i riscontri cronometrici dei piloti in gara
61ª Coppa Selva di Fasano positiva per i drivers Gretaracing

E’ stato un weekend positivo quello appena concluso per la Scuderia Gretaracing, impegnata con ben undici drivers nella terza tappa del CIVM 2018 a Fasano (BR), gara di casa per la maggior parte di loro.

Nel folto parterre di piloti al via in questa sessantunesima edizione, vediamo nell’ordine i vari piazzamenti per la Gretaracing Motorsport:

Tra le numerosissime Bicilindriche, in classe 700 del Gruppo 2, lotta sul filo dei centesimi per Giovanni Magdalone, a bordo della fida Fiat 500 curata e gestita maniacalmente dal maestro Sabatelli che chiude per un soffio al secondo posto alle spalle del giovane Nicola Annese e sopravanzando Onofrio Zizza, classificatosi terzo.

Altra classe numerosa è stata certamente la RS 1.4, dove Antonio Arconzo, su Peugeot 106 Rally, ha concluso al decimo posto, migliorando i crono delle scorse edizioni.

Nella agguerrita RS 1.6, il driver di Trebisacce Osvaldo Iantorno, su Citroen Saxò curata da Sabatelli Motori, non riesce ad andare oltre il dodicesimo posto su ben 34 vetture al via.

Rocco Errichetti

Dopo il brutto episodio della scorsa edizione, torna in classe 2.0 del gruppo RS Vanni Tagliente, su Renault Clio RS, che si piazza al sesto posto.

Tra le vetture turbo del Gruppo RS, classe RSTB 1600, ottimo secondo posto per Gabriele De Matteo, in sintonia sin dal sabato con la sua Mini Cooper S curata da Sabatelli Motori.

Vince e convince la nostra new entry Antonio Piccinni che con la Mazda RX8 nella categoria Racing Start GT 2000 con motore rotativo ha ben figurato nella gara di casa;

In classe RSTB 1600 Plus, super debutto in salita con vittoria in Coppa Dame per la lady Annamaria Fumo, su Peugeot 308 THP, che conclude la sua gara al quarto posto di classe e di gruppo.

Stravince invece il nostro driver Rocco Errichetti in classe 1600 di Gruppo N con la sua fida Citroen Saxo VTS, arrivando secondo di gruppo alle spalle di Gabriella Pedroni, in gara con una Mitsubishi Lancer di classe oltre 3000;

Antonio Piccinni

Con la vittoria di Classe e di Gruppo E1 oltre 3000, il locorotondese Antonio Cardone corona il suo obiettivo proprio in casa, con la fantastica Audi RS4 Superstars, con due tempi quasi in fotocopia. Queste le sue dichiarazioni a fine gara: “Sono stato molto cauto nella prima manche visto gli impegni del prossimo weekend in pista a Magione, terza tappa del Trofeo SuperCup, poi considerando i problemi avuti dal diretto avversario Sbrollini nella seconda manche è stato tutto più facile e sono salito con più tranquillità”.

Mentre si piazza secondo posto di classe E1 1600T Vito Tagliente, su Peugeot 308 Cup, dopo un’avvincente lotta con i due avversari Micoli e Palazzo, rispettivamente primo e terzo.

Ritorno sulle sport per Francesco “Ciccio” Savoia, che conclude un weekend in crescendo a bordo della Osella PA21 JrB Suzuki classificandosi al secondo posto di classe E2SC 1400, vincendo tra l’altro Gara2. Queste le dichiarazioni post gara del pilota fasanese: “Dopo più di 10 anni che non salivo su una vettura sport prototipo, sono riuscito sin da subito ad adattarmi, e siamo riusciti inaspettatamente ad agguantare la vittoria di manche 2 nonostante il motore di serie, qualche problema al cambio e le gomme vecchie”.

Prossimi appuntamenti in pista questo weekend per la terza gara del TCR Italy a Misano con Savoia Francesco su Seat Leon Cupra DSG, terza tappa anche per il trofeo Super Cup dove prenderà parte Cardone Antonio proprio con l’Audi RS4 Superstar e con il tricolore salite fra 2 settimane con la 57^ Coppa Paolino Teodori ad Ascoli Piceno.

Condividi su

Le gare del Weekend

Prossime gare in Calendario

Gare non effettuate

Rinviata dal 29 aprile 2018
Rinviata dal 22 luglio 2018
Rinviata dal 29 luglio 2018
Rinviata dal 29 luglio 2018

Cerca un Calendario in Archivio